Venite a scoprire il nostro mondo del rinforzo dei sottofondi!

Strade pavimentate

Strade pavimentate

I sottofondi di strade, autostrade, parcheggi per autoveicoli o piazzali industriali con una pavimentazione legata (bituminosa, in calcestruzzo o altro) devono garantire basse deformazioni ed una lunga vita utile.
Le seguenti soluzioni con geosintetici sono raccomandati, in base alle capacità portanti del terreno in sito:

Raccomandazioni HUESKER

Doppio strato di rinforzo

  1. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in ghiaia o pietrisco, raccomandiamo l’utilizzo di un geocomposito come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  2. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in sabbia, raccomandiamo l’utilizzo di un tessuto in polipropilene (PP) come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  3. Al di sopra del primo strato di fondazione viene poi posato un secondo strato in ghiaia o pietrisco. Alla base di questo strato si raccomanda sempre l’utilizzo di una geogriglia grazie all’ottima interazione e all’incastro flessibile.

Nel caso in cui I requisiti progettuali siano molto severi e sia necessarie resistenze elevate, raccomandiamo l’utilizzo dei tessuti Stabilenka Xtreme e Stabilenka o delle geogriglie Fortrac.
Non esitate a chiedere al nostro ufficio tecnico un supporto tecnico-progettuale per il vostro specifico progetto.

Prodotto

Basetrac Duo-C
Basetrac Grid
Basetrac Woven

Raccomandazioni HUESKER

Singolo strato di rinforzo
Per queste applicazioni raccomandiamo l’utilizzo di geocompositi o geogriglia di rinforzo a causa della scarsa capacità portante del sottofondo.
I geocompositi sono da utilizzare nel caso in cui siano richieste le tra funzioni di rinforzo, separazione e filtrazione (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo coesivi). Le geogriglie sono da utilizzare nei casi in cui sia richiesta la sola funzione di rinforzo (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo non coesivi).

Prodotto

Basetrac Duo-C
Basetrac Grid

Raccomandazioni HUESKER

Singolo strato di rinforzo
I tessuti in polipropilene sono una soluzione idonea in queste condizioni in quanto forniscono una sufficiente funzione di rinforzo, svolgendo al tempo stesso le funzioni di separazione e filtrazione. Le geogriglie, che garantiscono un migliore effetto di incastro flessibile, possono essere utilizzare come soluzione migliorativa.

Prodotto

Basetrac Woven
Basetrac Grid 

Raccomandazioni HUESKER

In caso di sottofondi con sufficiente capacità portante non risulta essere necessario utilizzare un materiale con funzione di rinforzo. I non tessuti sono la soluzione migliore nel caso in cui siano necessarie le funzioni di separazione e filtrazione.

Prodotto

Basetrac Nonwoven

EV2

  • < 10 MN/m²
  • 10-30 MN/m²
  • 30-35 MN/m²
  • > 35 MN/m²

Raccomandazioni HUESKER

Doppio strato di rinforzo

  1. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in ghiaia o pietrisco, raccomandiamo l’utilizzo di un geocomposito come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  2. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in sabbia, raccomandiamo l’utilizzo di un tessuto in polipropilene (PP) come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  3. Al di sopra del primo strato di fondazione viene poi posato un secondo strato in ghiaia o pietrisco. Alla base di questo strato si raccomanda sempre l’utilizzo di una geogriglia grazie all’ottima interazione e all’incastro flessibile.

Nel caso in cui I requisiti progettuali siano molto severi e sia necessarie resistenze elevate, raccomandiamo l’utilizzo dei tessuti Stabilenka Xtreme e Stabilenka o delle geogriglie Fortrac.
Non esitate a chiedere al nostro ufficio tecnico un supporto tecnico-progettuale per il vostro specifico progetto.

Singolo strato di rinforzo
Per queste applicazioni raccomandiamo l’utilizzo di geocompositi o geogriglia di rinforzo a causa della scarsa capacità portante del sottofondo.
I geocompositi sono da utilizzare nel caso in cui siano richieste le tra funzioni di rinforzo, separazione e filtrazione (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo coesivi). Le geogriglie sono da utilizzare nei casi in cui sia richiesta la sola funzione di rinforzo (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo non coesivi).

Singolo strato di rinforzo
I tessuti in polipropilene sono una soluzione idonea in queste condizioni in quanto forniscono una sufficiente funzione di rinforzo, svolgendo al tempo stesso le funzioni di separazione e filtrazione. Le geogriglie, che garantiscono un migliore effetto di incastro flessibile, possono essere utilizzare come soluzione migliorativa.

In caso di sottofondi con sufficiente capacità portante non risulta essere necessario utilizzare un materiale con funzione di rinforzo. I non tessuti sono la soluzione migliore nel caso in cui siano necessarie le funzioni di separazione e filtrazione.

Ferrovie

Ferrovie

Nel campo ferroviario, la realizzazione di nuove massicciate o di manutenzione di massicciate esistenti deve rispettare severi requisiti progettuali e speciali normative dal momento che le deformazioni ammissibili sono minime, i sovraccarichi di tipo dinamico molto elevati per una vita utile molto estesa.
In aggiunta alle soluzioni che sono di seguito indicate, vi raccomandiamo di chiedere un supporto tecnico ai nostri ingegneri.

Raccomandazioni HUESKER

Doppio strato di rinforzo

  1. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in ghiaia o pietrisco, raccomandiamo l’utilizzo di un geocomposito come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  2. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in sabbia, raccomandiamo l’utilizzo di un tessuto in polipropilene (PP) come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  3. Al di sopra del primo strato di fondazione viene poi posato un secondo strato in ghiaia o pietrisco. Alla base di questo strato si raccomanda sempre l’utilizzo di una geogriglia grazie all’ottima interazione e all’incastro flessibile.

Nel caso in cui I requisiti progettuali siano molto severi e sia necessarie resistenze elevate, raccomandiamo l’utilizzo dei tessuti Stabilenka Xtreme e Stabilenka o delle geogriglie Fortrac.
Non esitate a chiedere al nostro ufficio tecnico un supporto tecnico-progettuale per il vostro specifico progetto.

Prodotto

Basetrac Duo-C
Basetrac Grid
Basetrac Woven

Raccomandazioni HUESKER

Singolo strato di rinforzo
Per queste applicazioni raccomandiamo l’utilizzo di geocompositi o geogriglia di rinforzo a causa della scarsa capacità portante del sottofondo.
I geocompositi sono da utilizzare nel caso in cui siano richieste le tra funzioni di rinforzo, separazione e filtrazione (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo coesivi). Le geogriglie sono da utilizzare nei casi in cui sia richiesta la sola funzione di rinforzo (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo non coesivi).
Non esitate a chiedere al nostro ufficio tecnico un supporto tecnico-progettuale per il vostro specifico progetto.

Prodotto

Basetrac Duo-C
Basetrac Grid

EV2

  • < 10 MN/m²
  • >10 MN/m²

Raccomandazioni HUESKER

Doppio strato di rinforzo

  1. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in ghiaia o pietrisco, raccomandiamo l’utilizzo di un geocomposito come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  2. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in sabbia, raccomandiamo l’utilizzo di un tessuto in polipropilene (PP) come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  3. Al di sopra del primo strato di fondazione viene poi posato un secondo strato in ghiaia o pietrisco. Alla base di questo strato si raccomanda sempre l’utilizzo di una geogriglia grazie all’ottima interazione e all’incastro flessibile.

Nel caso in cui I requisiti progettuali siano molto severi e sia necessarie resistenze elevate, raccomandiamo l’utilizzo dei tessuti Stabilenka Xtreme e Stabilenka o delle geogriglie Fortrac.
Non esitate a chiedere al nostro ufficio tecnico un supporto tecnico-progettuale per il vostro specifico progetto.

Singolo strato di rinforzo
Per queste applicazioni raccomandiamo l’utilizzo di geocompositi o geogriglia di rinforzo a causa della scarsa capacità portante del sottofondo.
I geocompositi sono da utilizzare nel caso in cui siano richieste le tra funzioni di rinforzo, separazione e filtrazione (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo coesivi). Le geogriglie sono da utilizzare nei casi in cui sia richiesta la sola funzione di rinforzo (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo non coesivi).
Non esitate a chiedere al nostro ufficio tecnico un supporto tecnico-progettuale per il vostro specifico progetto.

Strade non pavimentate o di cantiere

Strade non pavimentate o di cantiere

Queste tipologie di strade sono normalmente pensate per un uso intensivo per un periodo limitato di tempo e con successiva demolizione (strade di cantiere) oppure per un utilizzo sporadico ma per un lungo periodo (strade forestali o di accesso a centrali o turbine eoliche).

Raccomandazioni HUESKER

Doppio strato di rinforzo

  1. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in ghiaia o pietrisco, raccomandiamo l’utilizzo di un geocomposito come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  2. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in sabbia, raccomandiamo l’utilizzo di un tessuto in polipropilene (PP) come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  3. Al di sopra del primo strato di fondazione viene poi posato un secondo strato in ghiaia o pietrisco. Alla base di questo strato si raccomanda sempre l’utilizzo di una geogriglia grazie all’ottima interazione e all’incastro flessibile.

Nel caso in cui I requisiti progettuali siano molto severi e sia necessarie resistenze elevate, raccomandiamo l’utilizzo dei tessuti Stabilenka Xtreme e Stabilenka o delle geogriglie Fortrac.
Non esitate a chiedere al nostro ufficio tecnico un supporto tecnico-progettuale per il vostro specifico progetto.

Prodotto

Basetrac Duo-C
Basetrac Grid
Basetrac Woven

Raccomandazioni HUESKER

Singolo strato di rinforzo
Per queste applicazioni raccomandiamo l’utilizzo di geocompositi o geogriglia di rinforzo a causa della scarsa capacità portante del sottofondo.
I geocompositi sono da utilizzare nel caso in cui siano richieste le tra funzioni di rinforzo, separazione e filtrazione (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo coesivi). Le geogriglie sono da utilizzare nei casi in cui sia richiesta la sola funzione di rinforzo (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo non coesivi).

Prodotto

Basetrac Duo-C
Basetrac Grid

Raccomandazioni HUESKER

Singolo strato di rinforzo
I tessuti in polipropilene sono una soluzione idonea in queste condizioni in quanto forniscono una sufficiente funzione di rinforzo, svolgendo al tempo stesso le funzioni di separazione e filtrazione. Le geogriglie, che garantiscono un migliore effetto di incastro flessibile, possono essere utilizzare come soluzione migliorativa.

Prodotto

Basetrac Woven
Basetrac Grid

Raccomandazioni HUESKER

In caso di sottofondi con sufficiente capacità portante non risulta essere necessario utilizzare un materiale con funzione di rinforzo. I non tessuti sono la soluzione migliore nel caso in cui siano necessarie le funzioni di separazione e filtrazione.

Prodotto

Basetrac Nonwoven

EV2

  • < 10 MN/m²
  • 10-20 MN/m²
  • 20-35 MN/m²
  • > 35 MN/m²

Raccomandazioni HUESKER

Doppio strato di rinforzo

  1. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in ghiaia o pietrisco, raccomandiamo l’utilizzo di un geocomposito come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  2. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in sabbia, raccomandiamo l’utilizzo di un tessuto in polipropilene (PP) come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  3. Al di sopra del primo strato di fondazione viene poi posato un secondo strato in ghiaia o pietrisco. Alla base di questo strato si raccomanda sempre l’utilizzo di una geogriglia grazie all’ottima interazione e all’incastro flessibile.

Nel caso in cui I requisiti progettuali siano molto severi e sia necessarie resistenze elevate, raccomandiamo l’utilizzo dei tessuti Stabilenka Xtreme e Stabilenka o delle geogriglie Fortrac.
Non esitate a chiedere al nostro ufficio tecnico un supporto tecnico-progettuale per il vostro specifico progetto.

Singolo strato di rinforzo
Per queste applicazioni raccomandiamo l’utilizzo di geocompositi o geogriglia di rinforzo a causa della scarsa capacità portante del sottofondo.
I geocompositi sono da utilizzare nel caso in cui siano richieste le tra funzioni di rinforzo, separazione e filtrazione (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo coesivi). Le geogriglie sono da utilizzare nei casi in cui sia richiesta la sola funzione di rinforzo (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo non coesivi).

Singolo strato di rinforzo
I tessuti in polipropilene sono una soluzione idonea in queste condizioni in quanto forniscono una sufficiente funzione di rinforzo, svolgendo al tempo stesso le funzioni di separazione e filtrazione. Le geogriglie, che garantiscono un migliore effetto di incastro flessibile, possono essere utilizzare come soluzione migliorativa.

In caso di sottofondi con sufficiente capacità portante non risulta essere necessario utilizzare un materiale con funzione di rinforzo. I non tessuti sono la soluzione migliore nel caso in cui siano necessarie le funzioni di separazione e filtrazione.

Piattaforme di lavoro

Piattaforme di lavoro

Le piattaforme di lavoro e, in particolare, le basi delle gru (ad esempio per il montaggio di turbine eoliche) devono spesso essere dimensionate per supportare carichi molto elevati per periodi di tempo limitati. In queste situazioni, lo strato di fondazione deve essere dimensionato in modo da garantire elevata capacità portante e rigidezza per evitare i problemi drammatici che deriverebbero in caso di cedimenti strutturali o collasso.
In aggiunta alle soluzioni che sono di seguito indicate, vi raccomandiamo di chiedere un supporto tecnico ai nostri ingegneri.

Raccomandazioni HUESKER

Doppio strato di rinforzo

  1. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in ghiaia o pietrisco, raccomandiamo l’utilizzo di un geocomposito come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  2. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in sabbia, raccomandiamo l’utilizzo di un tessuto in polipropilene (PP) come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  3. Al di sopra del primo strato di fondazione viene poi posato un secondo strato in ghiaia o pietrisco. Alla base di questo strato si raccomanda sempre l’utilizzo di una geogriglia grazie all’ottima interazione e all’incastro flessibile.

Nel caso in cui I requisiti progettuali siano molto severi e sia necessarie resistenze elevate, raccomandiamo l’utilizzo dei tessuti Stabilenka Xtreme e Stabilenka o delle geogriglie Fortrac.
Non esitate a chiedere al nostro ufficio tecnico un supporto tecnico-progettuale per il vostro specifico progetto.

Prodotto

Basetrac Duo-C
Basetrac Grid
Basetrac Woven 

Raccomandazioni HUESKER

Singolo strato di rinforzo
Per queste applicazioni raccomandiamo l’utilizzo di geocompositi o geogriglia di rinforzo a causa della scarsa capacità portante del sottofondo.
I geocompositi sono da utilizzare nel caso in cui siano richieste le tra funzioni di rinforzo, separazione e filtrazione (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo coesivi). Le geogriglie sono da utilizzare nei casi in cui sia richiesta la sola funzione di rinforzo (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo non coesivi).
Non esitate a chiedere al nostro ufficio tecnico un supporto tecnico-progettuale per il vostro specifico progetto.

Prodotto

Basetrac Duo-C
Basetrac Grid

EV2

  • < 10 MN/m²
  • >10 MN/m²

Raccomandazioni HUESKER

Doppio strato di rinforzo

  1. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in ghiaia o pietrisco, raccomandiamo l’utilizzo di un geocomposito come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  2. Nel caso in cui la fondazione sia realizzata in sabbia, raccomandiamo l’utilizzo di un tessuto in polipropilene (PP) come primo strato, posato direttamente sul sottofondo.
  3. Al di sopra del primo strato di fondazione viene poi posato un secondo strato in ghiaia o pietrisco. Alla base di questo strato si raccomanda sempre l’utilizzo di una geogriglia grazie all’ottima interazione e all’incastro flessibile.

Nel caso in cui I requisiti progettuali siano molto severi e sia necessarie resistenze elevate, raccomandiamo l’utilizzo dei tessuti Stabilenka Xtreme e Stabilenka o delle geogriglie Fortrac.
Non esitate a chiedere al nostro ufficio tecnico un supporto tecnico-progettuale per il vostro specifico progetto.

Singolo strato di rinforzo
Per queste applicazioni raccomandiamo l’utilizzo di geocompositi o geogriglia di rinforzo a causa della scarsa capacità portante del sottofondo.
I geocompositi sono da utilizzare nel caso in cui siano richieste le tra funzioni di rinforzo, separazione e filtrazione (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo coesivi). Le geogriglie sono da utilizzare nei casi in cui sia richiesta la sola funzione di rinforzo (tipicamente in presenza di terreni di sottofondo non coesivi).
Non esitate a chiedere al nostro ufficio tecnico un supporto tecnico-progettuale per il vostro specifico progetto.